Sommelier: italiani incolti, Ais lancia giornata nazionale

”Nel Bel Paese primo produttore di vino al mondo sono appena sette milioni gli italiani che conoscono veramente il vino,lo stesso numero degli spettatori di una soap opera come ‘Beautiful’ e meno degli appassionati di pallavolo”. E’ con questa consapevolezza che il presidente dell’Associazione italiana Sommelier (Ais) Antonello Maietta ha ideato la prima giornata nazionale della cultura del vino che si celebra domani in tutta Italia attraverso l’organizzazione di eventi, convegni e degustazioni. L’Ais chiede in sostanza alle istituzioni di fare piu’ ‘cultura’ del vino: dalle scuole professionali e alberghiere alla fiere, per arrivare agli alberghi ai ristoranti, alle enoteche e perfino alla GDO. Una giornata fortemente voluta anche da Franco M. Ricci, presidente della Worldwide Sommelier Association: ”L’Italia e’ ancora molto, troppo lontana da quella diffusione che invece il vino meriterebbe. Solo la conoscenza di questo bene puo’ essere l’unico vero deterrente contro l’agropirateria, la diffusione di prodotti scadenti o contraffatti e i tanti, terribili, episodi di cronaca”. Troppo poche, appena cinque ore – e’ la denuncia dell’Ais – le ore dedicate al vino nei programmi formativi delle scuole alberghiere, mentre in Francia il nettare di Bacco e’ materia d’insegnamento gia’ nella scuola dell’obbligo e gli studenti vengono portati in gita scolastica nelle maggiori aziende vinicole. Sull’iniziativa risuoneranno anche le note dell’inno nazionale: Al Bano Carrisi, appassionato produttore di vini nella sua tenuta in Puglia, ha voluto dare il suo sostegno all’evento con un’interpretazione di ”Fratelli d’Italia” che risuonera’ domani in tutte le sedi dell’iniziativa.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.