Sono diminuiti i cani abbandonati, ma non al Sud

cane Nel 2009 gli abbandoni sono diminuiti del 21,6% con un picco di diminuzione estivo del 48% rispetto all’estate 2008. Ma al centro-sud e’ sempre emergenza e nel Lazio addirittura l’ incremento e’ stato del 13%, quasi mille cani in piu’. A tracciare un bilancio della lotta al randagismo e’ l’ Associazione italiana difesa animali e ambiente che, nonostante i buoni risultati, lancia un appello a non abbassare l’attenzione e a tenere sempre alto l’impegno. In particolare, riferisce Aidaa, nei 100 canili monitorati dall’Associazione, nel 2009 sono entrati 6.984 cani rispetto agli 8.940 del 2008, con una diminuzione complessiva del 21,6% degli abbandoni su scala annuale. Sempre secondo questi dati, riferiti al periodo 1 Gennaio 2009-15 Dicembre 2009, sono stati 582 i cani entrati in media mensilmente nei canili sparsi su tutto il territorio nazionale. Per quanto riguarda gli abbandoni, il picco delle diminuzioni si e’ registrato nel quadrimestre Giugno-Settembre con una diminuzione media del 48% rispetto al 2008, mentre nel periodo Gennaio-Maggio e fino al ponte del 2 Giugno si era registrato un incremento delle entrate in canili, e di conseguenza degli abbandoni, del 6-7 per cento rispetto allo scorso anno. In particolare la maggior diminuzione di entrate rispetto allo scorso anno si ha in Lombardia, Emilia Romagna, Veneto e Liguria. Mentre si registra un’entrata pari o superiore nelle regioni del Centro-Sud Italia. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.