Sos api: Greenpeace, in Ue 2/3 polline contaminato da pesticidi tossici.

api 2Oltre due terzi del polline raccolto dalle api nei campi europei e portato ai loro alveari è contaminato da un cocktail di pesticidi tossici. È quanto emerge da un nuovo studio di Greenpeace International, ”Api, il bottino avvelenato”, pubblicato oggi nell’ambito della campagna europea per salvare le api e proteggere l’agricoltura. ”Le sostanze chimiche rilevate nei pollini comprendono insetticidi, acaricidi, fungicidi ed erbicidi, prodotti da aziende agrochimiche come Bayer, Syngenta e Basf”, afferma Greenpeace, che oggi con venti attivisti ha aperto uno striscione di 170 metri quadrati, simbolicamente tenuto da due api, di fronte al quartier generale della Bayer a Leverkusen, in Germania, con la scritta: ”Bayer: smettila di ucciderci”. Per lo studio sono stati prelevati simultaneamente oltre 100 campioni provenienti da 12 Paesi, che hanno portato a individuare 53 diverse sostanze chimiche. Il rapporto evidenzia alte concentrazioni e un’ampia gamma di fungicidi presenti nel polline raccolto vicino ai vigneti in Italia, l’uso diffuso di insetticidi killer delle api in quello dei campi polacchi, la presenza di Dde – un prodotto di degradazione del Ddt – in Spagna, il ritrovamento frequente del neonicotinoide thiacloprid in molti campioni raccolti in Germania. ”Le api, e non solo loro, sono potenzialmente esposte a veleni micidiali. È l’ennesima dimostrazione che è necessario un cambiamento radicale verso un’agricoltura più sostenibile, e l’Ue deve fare la sua parte subito”, dice Federica Ferrario, responsabile campagna agricoltura sostenibile di Greenpeace. (ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.