Sotto l’albero un cesto di prodotti made in Italy da 2,2 miliardi

Sotto l’albero di Natale gli italiani troveranno un cesto di prodotti alimentari made in Italy per un valore complessivo di 2,2 miliardi di euro. E’ quanto stima la Coldiretti, secondo la quale l’enogastronomia sarebbe stata premiata dalla scelta degli italiani, in questo inverno di crisi, di prediligere regali utili ma di qualità e di evitare gli sprechi. Complessivamente la spesa alimentare extra per le festività natalizie si aggirerà intorno ai 138 euro per famiglia, con un calo dell’1% rispetto allo scorso anno (analisi Coldiretti sull’indagine Xmas Survey 2011 di Deloitte). Nonostante la quota destinata alla tavola non sembra dunque subire particolari variazioni, il vero spartiacque rispetto agli anni precedenti è dato dalla modalità di acquisto, più attenta, ponderata. L’84% degli italiani, secondo l’associazione, è infatti alla ricerca della convenienza, del miglior rapporto qualità-prezzo. E i risultati premiano il made in Italy. Secondo la Coldiretti questa nuova attenzione all’acquisto porta ad una ottimizzazione della spesa, alla rinuncia delle mode esterofile come champagne, caviale, ostriche o frutta tropicale a favore di prodotti italiani, magari a km zero o biologici. Quasi 3 italiani su 4 (73%) intendono infatti acquistare italiano, dimostrando un livello di patriottismo a tavola molto più elevato rispetto agli altri cittadini europei (60%), mentre il 33% vuole regalare cibi locali e il 28% bio (dati indagine Swg). Tra i prodotti più gettonati, ovviamente, lo spumante e i dolci tipici delle diverse tradizioni regionali, come i fichi a crocetta ricoperti di cioccolato e torroncini, i dolci al cedro e bergamotto in Calabria, la gubana in Friuli, il Pandolce in Liguria, gli struffoli in Campania, i porcedduzzi in Puglia o il Panone di Natale in Emilia. Tiene anche la domanda di formaggi e salumi tipici, ma anche quella di cotechini, legumi e ovviamente lenticchie. E non è un caso se i tradizionali mercatini di Natale saranno frequentati da quasi 10 milioni di italiani, un numero superiore agli anni passati. Sarà inoltre, secondo Coldiretti, boom di acquisti diretti, sia presso le aziende, sia presso i mercati e le botteghe di Campagna Amica dove i clienti possono trovare prodotti tipici e confezioni originali. Da Napoli a Milano, da Roma a Brescia, da Pesaro a Bari, saranno numerose, in questo ultimo week end di shopping natalizio, le iniziative degli agricoltori di Campagna Amica. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.