Spese scorrette: Ue recupera 1,6 mln dall’Italia


La Commissione europea ha chiesto a 19 Stati, tra cui l’Italia, di restituire alle casse comunitarie complessivamente 578,5 milioni di euro che corrispondono a spese fatte senza il rispetto delle regole della politica agricola comune (Pac). Nel caso dell’Italia si tratta di restituire 1,68 milioni per il settore del latte e dei derivati. Bruxelles contesta una applicazione non corretta delle sanzioni relative al tasso di latte scremato in polvere degli alimenti per animali negli esercizi 2003 e 2005. Ma il conto piu’ pesante e’ quello presentato alla Grecia che, nel complesso, dovra’ rimborsare all’Ue una somma pari a 347,5 milioni di euro. ”Ci stiamo adoperando per controllare attentamente la spesa agricola e garantire che il denaro del contribuente sia speso bene”, ha affermato il commissario Ue all’agricoltura Dacian Ciolos. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.