Studenti e bonifiche : un compito speciale per l’estate

3000 studenti reggiani e modenesi in pole per il concorso regionale sulle bonifiche. Coinvolte 157 classi nel percorso annuale di educazione ambientale e ora il concorso indetto dall’Urber (l’unione regionale delle bonifiche) vedra’ gli studenti impegnati in un compito speciale per l’estate.
“Nel rilanciare un nuovo concorso regionale per tutte le scuole, esprimiamo il nostro grazie alle scuole di Modena e Reggio che, assieme al Consorzio di Bonifica dell’Emilia Centrale, hanno lavorato per un anno intero sulle tematiche ambientali e di governo idraulico del territorio” parole di Marino Zani, presidente dell’ente consortile di Corso Garibaldi, attivo tra Modena, Reggio, nel presentare il concorso regionale “Acqua e territorio” e gli importanti numeri con i quali si è conclusa l’attività di educazione ambientale svolta tra 2009 e 2010. “Ci siamo rivolti a tutte le scuole primarie e secondarie di primo grado del comprensorio – spiega Zani –. Al nostro percorso di educazione ambientale hanno aderito 157 classi per un complessivo di 3000 studenti. Al confronto con esperti e uscite dal vivo hanno appreso temi di gestione della sicurezza idraulica e ambientale, nei luoghi in cui vivono. Ora, il concorso “Acqua e territorio” indetto dall’Unione Regionale delle bonifiche Emilia Romagna (Urber) e dai Consorzi di bonifica propone, non solo a questi alunni ma a tutti, di mostrare la loro conoscenza del territorio. Sono loro, infatti, gli amministratori del domani”.
Ed ecco un concorso, però in periodo estivo…
“Chiediamo ai docenti – spiegano dall’Urber – di divulgare il medesimo entro giugno. Infatti, la finalità che ci siamo proposti è quello di premiare gli studenti che avranno colto le attività di bonifica in città, nelle aree produttive, in pianura e in montagna anche nei mesi estivi”. Infatti, il nuovo concorso ha per tema specifico “Anche d’estate per l’acqua che scende o che sale c’è sempre un canale”.
“Il concorso – spiegano dall’Urber – si propone di raccogliere produzioni fotografiche e video realizzate dagli alunni durante il periodo estivo, è rivolto alle classi ed ai singoli alunni e si divide in 2 sezioni: 1) Produzioni fotografiche, riservato alle scuole primarie, 2) Produzioni video riservato alle scuole secondarie di I grado. Saranno effettuate due selezioni: la prima, per comprensorio, a cura del Consorzio di bonifica competente per territorio (Emilia Centrale, tra Reggio e Modena in sinistra Secchia), e la seconda su scala regionale a cura di Urber”.
Ecco i premi: le 2 classi vincitrici della selezione regionale riceveranno 800 euro ciascuna, mentre i 2 alunni vincitori della selezione regionale si aggiudicheranno una fotocamera digitale ciascuno. Inoltre ai vincitori verrà messo a disposizione un mezzo di trasporto per raggiungere la sede di premiazione, che si terrà il giorno 15 dicembre 2010, presso una sede consortile. Gli elaborati dovranno essere inviati da parte degli Istituti scolastici entro il 15 ottobre 2010 al Consorzio di bonifica competente per territorio. Info sul sito web di Urber www.urber.it alla pagina http://www.urber.it/focus-archivio.

Tags:

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.