Studio choc, Russia sospende import mais ogm Monsanto

Mosca ha sospeso temporaneamente l’importazione di mais geneticamente modificato commercializzato dal colosso americano agroalimentare Monsanto dopo la diffusione di uno studio choc franco-italiano sulla tossicità di uno dei suoi prodotti, il mais Ogm Nk603. Lo rende noto con un comunicato nel suo sito l’agenzia russa per la protezione dei consumatori Rospotrebnadzor, che invoca una presa di posizione comune europea. Lo studio illustra gli effetti negativi sui ratti del mais Nk603, con casi di tumori. Entro la prossima settimana l’Autorità europea per la sicurezza alimentare, Efsa, pubblicherà le sue prime valutazioni preliminari in seguito allo studio pubblicato in Francia sulla tossicità potenziale di un’erbicida contenente glisofato e del mais Gm Nk603 resistente al glisofato. Si tratta del parere degli esperti della task-force multidisciplinare attivata dall’Authority con sede a Parma per analizzare lo studio di Seralini pubblicato sulla rivista Food and Chemical Toxicology lo scorso 19 settembre. Il tutto per rispondere ad una richiesta di consulenza scientifica presentata dalla Commissione europea che ha chiesto all’Efsa di prendere in considerazione la rilevanza dei risultati di questo studio nel quadro del suo mandato che comprende anche il monitoraggio scientifico. In tutto questo processo, l’Autorità, come precisa in una nota, “opererà in stretta collaborazione con le agenzie di sicurezza degli alimenti negli Stati membri. Il tema sarà discusso anche con i rappresentanti nazionali che partecipano alla riunione di questa settimana del Forum consultivo dell’Autorità”.(ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.