Suini, accordo per il rilancio della filiera


I presidenti dei Consorzi di tutela del Prosciutto di Parma, del Prosciutto di San Daniele e l’Anas (associazione nazionale allevatori suini) hanno sottoscritto un protocollo per il rilancio della filiera suinicola italiana. Il circuito dei prosciutti di Parma e San Daniele – che vale complessivamente 2-2,2 miliardi di euro al consumo – interessa circa il 70% della produzione nazionale di suini e pertanto la sua tenuta economica e’ decisiva per la sostenibilita’ dell’intera filiera. Il protocollo auspica azioni tecniche e organizzative per rafforzare gli elementi che rendono distinguibili queste produzioni e possono assicurare il loro successo commerciale. In altre parole si tratta di rinvigorire il vero Made in Italy, che si qualifica per l’originalita’ della selezione genetica, per le pratiche di allevamento e per la specificita’ del processo di trasformazione. Il protocollo prevede una serie di impegni, tra cui: la diffusione della filosofia, delle conoscenze e delle scelte tecniche alla base dei Disciplinare di produzione delle due Denominazioni di Origine Protette e la difesa e promozione delle strategie in favore delle produzioni di qualita’ della suinicoltura nazionale, in un quadro di equa ripartizione del valore aggiunto tra i diversi anelli della filiera produttiva e tra produzione e distribuzione. (ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.