Tabacco, Giapponese JTI acquista Virginia italiano: importante per salvataggio filiera

E’ stata firmata questa mattina la prima intesa ‘diretta’ tra il mondo del tabacco italiano, produttori e trasformatori, e un grande gruppo internazionale. La JT International SA (JTI) si è impegnata ad acquistare per i prossimi due anni 20 mila tonnellate di tabacco ‘Virginia’ nazionale, generando 60 milioni di euro di ricavi agli attuali prezzi delle foglie; per raggiungere l’accordo è nato il Consorzio Tti (Trasformatori tabacco Italia), con il sostegno di Opta (Organizzazione produttori tabacco). L’intesa è stata tenuta a battesimo dal ministro delle Politiche, Mario Catania facilitatore dell’iniziativa destinata a dare una boccata di ossigeno al comparto. “E’ una tappa importante nel percorso di salvaguardia della nostra filiera – ha commentato Catania – a cui guardiamo con attenzione per garantirne la competitività internazionale e consentire alle nostre imprese agricole di lavorare con serenità con un orizzonte temporale adeguato”. L’intesa prevede anche che Jti si impegni a lavorare con il Consorzio per ridurre al minimo i costi della filiera, massimizzando la competitività del prodotto italiano rispetto agli altri paesi e a migliorarne la qualità massimizzando l’efficienza del processo produttivo.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.