Tabacco: rinnovato ccnl, +8,4% per triennio

Fai, Flai e Uila hanno siglato il rinnovo del Ccnl triennale per i dipendenti delle aziende di tabacco. Ne dà notizia il segretario nazionale della Uila-Uil, Pietro Pellegrini, sottolineandone innanzitutto il buon risultato economico: l’incremento salariale concordato è dell’8,40%, pari a 105 euro nel triennio divisi in tre tranche, a cui si aggiunge un una tantum di 120 euro; l’indennità di mensa è stata raddoppiata nell’importo ed estesa a tutti i lavoratori, mentre quella di malattia sarà elevata per il secondo giorno di malattia al 100% della retribuzione. Dal punto di vista normativo, Pellegrini fa notare l’introduzione di un nuovo articolo dedicato ai lavoratori migranti, offrendo loro la possibilità di usufruire di permessi per frequentare corsi di lingua italiana e due giorni non retribuiti l’anno per rispettare le festività religiose del proprio paese d’origine. L’accordo prevede poi forme di flessibilità in entrata e in uscita per i genitori con figli fino a tre anni. “Grande il senso di responsabilità con cui le parti – fa notare Pellegrini – hanno raggiunto l’accordo perché, considerando il momento di incertezza dovuto ad una mutata struttura del mercato, anche per la cessazione del sostegno comunitario alla produzione di tabacco greggio, hanno saputo cogliere l’opportunità di garantire al settore prospettive per il futuro e ai lavoratori certezze economiche per i prossimi tre anni”.
(ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.