Tabacco: sindacati-sigaro toscano, rinnovato patto integrativo

Fai, Flai e Uila hanno siglato con Manifatture Sigaro Toscano l’accordo integrativo di secondo livello per il triennio 2011-2013 che prevede un incremento complessivo del 32% per un importo di 6.400 euro. Ne dà notizia, in una nota, Pietro Pellegrini segretario nazionale della Uila-Uil, precisando che l’accordo riguarda 400 lavoratori delle manifatture di Lucca e Cava dei Tirreni (Sa). “Il premio ad obiettivi per un livello 3° – spiega Pellegrini – è pari a 5.321 euro, di cui 1.720 euro distribuiti nel 2011, 1.772 nel 2012 e 1.828 nel 2013; a queste cifre si aggiunge un’ulteriore quota di 30 euro al mese legata alla produttività per ogni lavoratore”. Tra gli aspetti più rilevanti dell’accordo, Pellegirni evidenzia il capitolo delle relazioni industriali, della sicurezza sul lavoro, della formazione e il riconoscimento ai padri lavoratori di ulteriori due giorni (in totale sono 3 giorni) di permesso retribuito in occasione della nascita del figlio. “Un’intesa – conclude il segretario – supportata dalla recente firma di un contratto con cui Sigaro Toscano si impegna ad acquistare 1.600 tonnellate di tabacco da coltivatori italiani, che conferisce positive certezze sul futuro di tutti i dipendenti”.

(ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.