Taranto: sequestrate 10 tonnellate di cozze

Un allevamento abusivo di cozze, grande quanto un campo di calcio, e’ stato scoperto e posto sotto sequestro dai militari della Guardia di Finanza di Taranto che lo hanno individuato nel “Mar Piccolo”. I finanzieri durante il pattugliamento delle coste tarantine hanno individuato alla base dei piloni del Ponte Punta Penna alcune cime affioranti, tra l’altro non visibili e pertanto pericolose per la sicurezza della navigazione. Cosi’ sono intervenuti i sommozzatori che hanno scoperto un campo di mitili realizzato abusivamente su un’area demaniale, nelle immediate vicinanze di un’area di interesse militare gia’ preclusa a eventuali concessioni demaniali. Considerati la situazione di urgenza e il pericolo che la libera disponibilita’ del campo mitili potesse agevolare la commissione di altri reati, i finanzieri hanno proceduto a eseguire il sequestro del prodotto ittico, consistente in circa 10,5 tonnellate di mitili, successivamente distrutti. Indagini sono in corso per individuare i responsabili.
foto di George74 http://www.flickr.com/photos/george74/

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.