Tartufo: il caldo fa strage di bianco pregiato. Prezzi alle stelle

Il caldo torrido della scorsa estate ha fatto strage di tartufi facendo schizzare in alto il prezzo del bianco pregiato che oscilla fra i 3mila e i 5mila euro al chilo a seconda delle dimensioni: è quanto ha riferito Mario Perugini, presidente dell’Associazione tartufai dell’Eugubino-gualdese, in occasione della 31/a Mostra Mostra mercato nazionale del tartufo bianco e dei prodotti agroalimentari in corso a Gubbio fino a domenica. La flessione di questo inizio stagione stimata dall’Associazione tartufai del comprensorio Eugubino-gualdese – é detto in una nota – è del 50% rispetto all’anno scorso. “E’ stata un’annata davvero disastrosa – ha spiegato Perugini – perché il caldo forte e prolungato ha seccato il tartufo e smorzato il tradizionale aroma. La nostra unica speranza è che qualche pioggia tardiva tra fine novembre e i primi di dicembre possa spingere la produzione”. “La gran parte dei tartufai che sul territorio sono circa 2mila – ha puntualizzato Perugini – torna da giri anche lunghi a mani vuote o avendo fatto massimo una o due buche. Il protagonista della mostra mercato, il tartufo bianco pregiato di Gubbio, ha però voluto stupire il pubblico presente alla tradizionale pesatura del tartufo più grande: fra pesi compresi fra 60 e 200 grammi, è spuntato un pezzo da 432 grammi, cavato da un tartufaio locale tra Gubbio e l’Altotevere. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.