Tavolo carni bovine e suine: Confagri parere positivo

chianina bisteccaConfagricoltura ha espresso apprezzamento per il serrato confronto al tavolo “carni bovine e suine” convocato ieri al ministero per le Politiche agricole ed alla quale è intervenuta con una delegazione guidata dal presidente Guidi.
“Abbiamo accolto con favore la convocazione – ha dichiarato Guidi – come primo passo per il riconoscimento di uno stato di difficoltà, se non di vera e propria crisi, che stanno attraversando gli allevamenti suini e bovini da carne.
“Riteniamo – ha proseguito il presidente di Confagricoltura – che il ministero si dovrebbe impegnare prevedendo anche per questi due comparti l’estensione delle misure già previste per il latte che possono essere immediatamente attivate, a partire da quelle per favorire la liquidità delle imprese, anche tramite le garanzie sul credito e per la promozione”.
“E’ pure positivo constatare – ha proseguito Guidi – come siano emerse delle linee comuni a tutta la filiera per qualificare e valorizzare le carni italiane, fresche e trasformate, definire dossier politici strategici come l’SQN, superare le difficoltà di funzionamento della CUN e puntare ad una promozione sui Paesi esteri dove abbiamo bisogno di una concertazione tra i vari ministeri per superare le varie barriere sanitarie ai nostri prodotti”.
“Ora – ha concluso il presidente di Confagricoltura – c’è bisogno di rimboccarsi le maniche e lavorare congiuntamente alla definizione di queste misure. Siamo pronti a valutare assieme al ministero, che dovrà definire quanto prima gli appuntamenti e destinare, da subito, un adeguato budget di spesa”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.