Terre Vestine chiedono dop per pasta alla mugnaia

Il neonato Distretto Rurale ”Terre Vestine – Dalle Saline al Gran Sasso” chiede il marchio di qualita’ europeo per la pasta alla Mugnaia, simbolo dell’area vestina. Il distretto unisce 16 comuni delle province di Teramo e Pescara. La Mugnaia, anche detta ”La Mulinara”, in alcune zone della Regione, e’ un filo unico di pasta lavorato e schiacciato a mano. Solitamente condito con sugo di carni, e’ uno dei piatti simbolo della gastronomia abruzzese. Il Consiglio Direttivo del Distretto, nella prima riunione del 3 marzo, ha cosi’ avviato il procedimento per chiedere all’Unione Europea la Certificazione di Qualita’ STG per ”la pasta chiamata La Mugnaia o La Mulinara”, in quanto ”prodotto alimentare tradizionale del Distretto da tutelare, valorizzare e promuovere”. La STG (il bollino blu dell’UE) e’ un marchio di origine introdotto dalla Comunita’ Europea, al fine di tutelare produzioni alimentari che siano caratterizzate da composizioni e metodi tradizionali. Una ”specificita”’ legata al metodo di produzione, alla composizione e alla tradizione di una zona.(ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.