Terremoto, 47 interventi per sicurezza idraulica

Oltre 8 milioni di euro per realizzare 47 interventi (nelle province di Bologna, Ferrara, Modena e Reggio Emilia) di messa in sicurezza, salvaguardia e ripristino della funzionalità delle opere idrauliche pubbliche per la difesa del suolo. Questo è quanto stabilito dall’ultima ordinanza (la numero 20 del 7
agosto 2012) del presidente della Regione e Commissario delegato alla ricostruzione Vasco Errani per ripristinare adeguati livelli di sicurezza idraulica di opere e impianti di salvaguardia idraulica danneggiati dal terremoto. Il provvedimento commissariale è consultabile sul sito www.regione.emilia-romagna.it/terremoto nella sezione ‘Atti per la ricostruzione’. Gli interventi – che partiranno già nei prossimi giorni – riguardano la sistemazione di arginature di fiumi e canali, di chiaviche di sbocco,
impianti di manovra delle acque, impianti idrovori ed irrigui ed anche fabbricati, magazzini e officine.
Con queste risorse – esattamente 8.159.900 euro a valere sul fondo per la ricostruzione di cui all’art. 2 del decreto legge n. 74/12 coordinato con le modifiche apportate alla legge di conversione n. 122/12 –
l’ordinanza prevede che i Consorzi di bonifica (Moglia e Burana), l’Agenzia interregionale per il fiume Po (Aipo) e i Servizi tecnici di Bacino territorialmente competenti provvedano, mediante opere
provvisionali urgenti, alla prima messa in sicurezza delle opere di difesa del suolo e di bonifica danneggiate dagli eventi sismici, ma anche alla rapida riattivazione degli impianti (in particolare le
idrovore) e dei manufatti pubblici di bonifica per la difesa idraulica contenuti negli edifici danneggiati dagli eventi sismici.
L’ordinanza, nell’allegato 1, individua per ciascuna delle 47 opere il soggetto attuatore, il Comune e la località in cui insite l’infrastruttura idraulica, la tipologia (opera idraulica o fabbricato)
e l’importo di ogni intervento.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.