Terremoto: Coldiretti Padova vende 10 mila chili formaggio

Formaggio “terremotato” per favorire la ripresa dell’agricoltura emiliana gravemente colpita dal sisma cento giorni fa: la risposta dei padovani all’iniziativa “salva Parmigiano e Grana Padano” lanciata da Coldiretti non si è fatta attendere ed è stata generosa e convinta. In meno di due mesi sono stati venduti quasi 10 mila chilogrammi di formaggio arrivato dalle aziende agricole terremotate, tagliato e confezionato sottovuoto per la messa in commercio ad un prezzo equo, fissato dagli stessi caseifici. Coldiretti Padova ha consegnato Parmigiano Reggiano e Grana Padano a 577 contatti, di cui oltre la metà in rappresentanza di piccoli e medi gruppi di acquisto organizzati da associazioni, parrocchie, enti pubblici, aziende private, con una stima di persone interessate superiore alle 3.000 unità. “La risposta dei padovani non si è fatta attendere – affermano Marco Calaon e Walter Luchetta, presidente e direttore di Coldiretti Padova – fin dai giorni immediatamente successivi al sisma a centinaia hanno contattato i nostri uffici per aderire all’operazione a sostegno delle imprese agricole danneggiate dal terremoto. Ovviamente l’intero ricavato è andato alle aziende produttrici dell’Emilia e della Lombardia, alle prese con le difficoltà e le incertezze che stanno accompagnando la lunga e difficile fase della ricostruzione”. (ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.