Terremoto: Rabboni, Ue anticipi a luglio 50% degli aiuti Pac alle aziende agricole

“L’Unione europea dovrebbe anticipare a luglio 2012 l’acconto del 50% dei pagamenti Pac spettanti alle aziende agricole dei territori colpiti dal sisma”. E’ uno dei provvedimenti anticipati dall’assessore all’Agricoltura della Regione Emilia Romagna, Tiberio Rabboni, che ha partecipato ad una riunione con agricoltori, dirigenti e tecnici della Cia modenese che hanno richiesto regole certe per intraprendere il percorso di ricostruzione delle imprese colpite dal sisma. La Confederazione ha infatti ribadito all’assessore regionale che serve un coordinamento tra i Comuni terremotati per assicurare identici strumenti urbanistici e dare così un supporto alle aziende agricole alle prese con la gestione quotidiana dell’impresa, che deve essere attenta agli adempimenti burocratici per non rischiare di rimanere esclusa dalle provvidenze ed agevolazioni previste. L’assessore regionale, informa una nota, ha inoltre riferito che verrà assicurato il supporto della regione alle aziende colpite e che verranno attuati, tra le alte misure, differimenti e proroghe per le imprese agricole relativamente a versamenti tributari, fiscali e contributivi; rate mutui, di credito agrario e consorzi di garanzia, nonché adempimenti amministrativi specifici delle aziende agricole e agroindustriali. “Prevediamo inoltre – ha assicurato – Rabboni – contributi economici a supporto della delocalizzazione temporanea delle attività danneggiate al fine di garantirne la continuità produttiva”. (ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.