Terzo week end in Emilia Romagna per Wine Food Festival

I prosciutti di Parma all’asta per beneficienza, la festa del porcino doc di Borgotaro e il 142.esimo compleanno del Parmigiano Reggiano di Bibbiano. E ancora l’elezione di miss lambrusco a Castelvetro e la varieta’ di utilizzi a tavola della salamina da sugo. E’ il menu che il ‘Wine Food Festival’ riserva per questo weekend lungo tutta l’Emilia-Romagna.
Il programma completo e’ consultabile su www.winefoodfestival.it.
PROSCIUTTI ALL’ASTA – Tra degustazioni e spettacoli, il fine settimana concludera’ il festival del prosciutto di Parma. Sabato alle 12 il sindaco Pietro Vignali inaugurera’ la parte cittadina della kermesse, ovviamente alla prosciutteria di piazza Garibaldi. Piazza della Steccata ospitera’, invece, il mercato della Strada dei sapori con stand del consorzio Vini dei colli, dei produttori di aceto balsamico dell’Unione birrai. Alle 17, ai portici del grano, la tradizionale asta benefica dove saranno protagonisti alcuni pezzi scelti dagli esperti del Consorzio del prosciutto di Parma. Sabato e domenica saranno aperti fino alle 22 anche musei e negozi. Infine porte spalancate anche per i prosciuttifici che offriranno la possibilita’ di assistere al ciclo di lavorazione con degustazioni gratuite. IL PORCINO DI BORGOTARO – E’ l’unico in Europa ad aver ottenuto la certificazione Igp, quella di Indicazione geografica protetta. Anche per questo Borgotaro da 35 anni dedica al suo prodotto piu’ famoso una fiera all’interno dell’Autunno gastronomico valtarese. Dopo la degustazione a mo’ di anteprima venerdi’, da sabato si entra nel vivo: prima un convengo dedicato al porcino, poi, fino a domenica sera, mostre, esposizioni e spettacoli in tutto il paese. E nei ristoranti non mancheranno menu speciali, ovviamente a base di funghi. PARMIGIANO REGGIANO A BIBBIANO – Compre 142 anni ‘Bibbiano produce’, la mostra dedicata al parmigiano reggiano e agli altri prodotti Igp e Doc delle terre di Canossa. In programma stand, mostre di artigianato, show e, domenica sera, la cottura medievale a fuoco di legna di una forma di parmigiano reggiano. SALAMINA DA SUGO NEL FERRARESE – La si usa come antipasto (con grana e aceto balsamico), condimento ai primi (fagottini o gramigna alla madonnese) o come semplice secondo, magari accompagnato da un po’ di pure’. A celebrare i mille usi della salamina da sugo ci pensera’, nel weekend, il piccolo borgo di Madonna Boschi, con uno stand gastronomico che ne raccontera’ anche il laborioso processo di lavorazione. IL LAMBRUSCO A CASTELVETRO – Sara’ una vera e propria invasione quella del lambrusco Grasparossa nei cortili e nelle piazze del centro storico di Castelvetro, nel Modenese. La 43.esima edizione della sagra a lui dedicata, infatti, prevede degustazioni, incontri tecnici e esposizioni di attrezzature agricole moderne e antiche. ‘Vittima’ anche la scacchiera di piazza Roma che sara’ sostituita da un vigneto dove si ricostruiranno le fasi della vendemmia e della pigiatura. Il tutto tra spettacoli, animazioni per bambini, musica, moda, la sfilata dei Carri di Bacco e l’elezione di Miss Lambrusco. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.