Tonno rosso; Galan, Italia in piano congiunto controlli


”Insieme a Spagna, Francia, Grecia, Cipro, Malta e Portogallo, l’Italia sara’ in prima linea nel controllo di tutta la filiera del tonno e sono certo che gli uomini delle Capitanerie di porto-Guardia Costiera sapranno confermare il proprio indispensabile contributo anche in questa occasione”. Lo afferma il ministro delle Politiche agricole, Giancarlo Galan, esprimendo apprezzamento per il nuovo piano 2010 congiunto di controllo (Jdp) per il tonno rosso nel Mediterraneo e nell’Atlantico orientale coordinato dall’Agenzia comunitaria con sede a Vigo in Spagna, che consentira’ di monitorarne l’attivita’ e punire eventuali infrazioni. Attraverso il programma comunitario verra’ messo in campo un pool di risorse degli Stati membri, spiega il ministero, per eseguire controllo, ispezione e sorveglianza delle attivita’ di pesca in mare e a terra. Nel rafforzamento delle attivita’ di controllo, l’Ue e’ all’avanguardia e rappresenta un buon esempio nei confronti delle altri parti contraenti della convenzione Iccat, la Commissione internazionale per la protezione dei tonnidi nell’Atlantico. ”Il programma per il controllo del tonno rosso – conclude il ministro – si colloca all’interno di quelle regole comuni che, sole, possono valorizzare e tutelare il bene piu’ prezioso che il mondo della pesca ha: le risorse ittiche”. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.