Tonno rosso: parte campagna pesca, sale quota per Ue e Italia

tonno rossoDa oggi scatta ufficialmente nell’Ue la campagna di pesca per il tonno rosso nel Mediterraneo e nell’Atlantico, da parte delle grandi navi, le cosiddette tonnare. La campagna si concluderà il 24 giugno. I pescatori dell’Ue, dopo anni di restrizioni beneficeranno di un aumento del 20% della quota complessiva di tonno rosso. Per l’Italia la quota nel 2015 passa da 1.950 a 2.302,8 tonnellate, rispetto ad un totale Ue di 9.302,9 tonnellate. Per il commissario alla pesca, Karmenu Vella, ”il tonno rosso torna alla vita”.
Sulla quota di tonno rosso italiana, la Commissione europea ha precisato che delle 2.302,8 tonnellate conferite all’Italia per il 2015, 1.706,78 tonnellate vanno alle 12 navi italiane con rete a circuizione. In totale, considerando anche le quote di pescato per Spagna, la Francia, Croazia, Grecia, Portogallo, Malta e Cipro, la quota europea raggiunge 9.372,92 tonnellate di cui 5.739,3 sono per le tonnare. Quest’anno per la prima volta, dopo l’istituzione del piano di ricostituzione del tonno rosso nel 2006, vi è un marcato aumento della quota per l’UE, del 20%. E questo grazie alla progressiva ricostituzione dello stock basata su prove scientifiche. Commentando la decisione, il commissario europeo Vella ha sottolineato che ”il tonno rosso, uno stock emblematico che era vicino al collasso, è tornato alla vita. Per la prima volta in quasi un decennio – ha spiegato – i nostri pescatori possono beneficiare di un aumento della quota. Sostenibilità e buona gestione quindi pagano. Dobbiamo continuare su questa strada”. Per sostenere la ripresa, l’Ue ha ribadisce il suo impegno ”ad attuare pienamente le misure di controllo internazionali per la pesca al tonno rosso”. Inoltre, un programma di controllo rigoroso è stato messo in atto per evitare la pesca eccessiva, coordinato dall’Agenzia europea di controllo della pesca (EFCA) e dagli Stati membri interessati. Bruxelles controlla le catture su una base costante, anche via il sistema satellitare Vessel Monitoring System, affinché tutte le regole, e in particolare le quote delle singole navi siano pienamente rispettati. La pesca al tonno rosso è regolata dall’Iccat, la Commissione internazionale per la conservazione dei tonnidi dell’Atlantico a cui aderiscono oltre 40 Paesi tra cui l’Ue e i suoi Stati membri. (ANSA)

Un Commento in “Tonno rosso: parte campagna pesca, sale quota per Ue e Italia”

Trackbacks

  1. Burocrazia affonda tonno rosso. Federcoopesca, allevamenti italiani ko | Con i piedi per terra

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.