Toscana prepara legge di tutela da contaminazioni ogm

La Regione Toscana sta lavorando ad una proposta di legge ”per salvaguardare le colture da possibili contaminazioni ogm. La legge intende salvaguardare le produzioni tipiche e tutelare la biodiversita’ naturale”.. ”Presenteremo un progetto di legge, come le normative europee ci impongono di fare – ha spiegato il presidente della Regione, Enrico Rossi, incontrando i giornalisti – Non c’e’ una posizione ideologicamente contraria. Le ricerche dell’Arsia, il nostro ente regionale, avevano individuato che la vicinanza tra prodotti ogm e prodotti tipici produce un condizionamento su questi ultimi da parte dei prodotti geneticamente modificati. Lo studio fu fatto sul granturco nero, geneticamente modificato, che influenzo’ il granturco giallo che comincio’ a colorarsi di nero”. ”In una realta’ come la nostra – ha detto ancora Rossi -, dove non esiste una agricoltura estensiva, e’ evidente che non abbiamo nessun interesse a far coltivare in Toscana prodotti ogm, se non a fini di studio e ben controllati. Noi siamo per la valorizzazione dei prodotti tipici, dei nostri prodotti di qualita’ e quindi – ha concluso – presentiamo una legge che va in questa direzione”.

Tags: ,

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.