Toscano Made in Italy : l’accordo va esteso all’Imperial tobacco

L’accordo tra il ministro per le Politiche agricole e le “Manifatture Sigaro Toscano”, unica filiera di tabacco interamente italiana, fissa un ulteriore tassello nel programma di intese siglate dal Ministro per assicurare continuità al settore nel nostro Paese.L’invito di Confagricoltura al ministro è di completare l’eccellente lavoro di relazione sinora svolto, con la firma di un accordo anche con l’Imperial Tobacco, altro importante acquirente del prodotto nazionale.Con la firma degli accordi si assicura al comparto e ai circa 60 mila addetti che vi lavorano un futuro, una speranza di stabili sbocchi commerciali per contrastare il momento difficile già pesantemente segnato dal venir meno di una parte degli aiuti comunitari e minato dal processo di revisione della direttiva europea sui prodotti del tabacco. Per l’intesa odierna, continua Confagricoltura, va un plauso a le “Manifatture Sigaro Toscano” che ha dimostrato ancora una volta di voler mantenere vivo un prodotto unico, radicato nella storia e nella tradizione italiana .
”La ‘Sigaro toscano’ e’ una realta’ industriale sicuramente ridotta rispetto alle multinazionali del settore, ma estremamente significativa per gli elevati standard di qualita’. Con la firma di questo protocollo, il marchio italiano si impegna ad acquistare quantita’ di tabacco ‘made in Italy’ non inferiori a 5.100 tonnellate nei prossimi tre anni, garantendo cosi’ la continuita’ a una produzione pregiata come quella del sigaro toscano”. Lo afferma la Cia-Confederazione italiana agricoltori.”Con l’intesa triennale siglata tra il ministero delle Politiche agricole e Manifatture Sigaro Toscano – prosegue la Cia – sta per concludersi la serie di accordi a sostegno di una produzione da 90 mila tonnellate annue, che oggi vive momenti di estrema difficolta”’. ”Dopo che nei giorni scorsi – continua la Cia – le tre principali multinazionali del tabacco si sono impegnate a garantire acquisti significativi a prezzi onesti per i produttori italiani, oggi arriva finalmente anche l’intesa con la manifattura italiana”.”A questo punto all’appello manca solo l’Imperial Tobacco Italy”, dice la Cia augurandosi che il Ministero dell’Agricoltura riesca a convocarla ”al piu’ presto”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.