Traffico farmaci veterinari: nessun rischio per i consumatori

maiali4Non ci sarebbe alcun rischio per i consumatori a causa dei vitelli e maiali “gonfiati” con particolari farmaci e sostanze illecite, secondo quanto emerso dalla scoperta del traffico di medicinali veterinari distribuiti illegalmente sul mercato. Lo ha confermato oggi in una conferenza stampa il Corpo Forestale che ha seguito l’inchiesta. Il comandante regionale Lombardia-Emilia Giuseppe Giove e il comandante di Mantova Alberto Ricci hanno escluso che le carni degli animali contaminati siano finite sulle tavole degli italiani. “I controlli sugli animali vanno avanti” hanno detto i responsabili del corpo forestale che ha incaricato l’Istituto zooprofilattico di effettuare dei prelievi sui bovini eß suini trovati negli allevamenti incriminati. Complessivamente sono stati sequestrati 17.100 confezioni di farmaci veterinari per un valore di 2,5 milioni di euro e indagate 65 persone. (ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.