Trentino: – 42% di aziende agricole in 10 anni


In Trentino la superficie agricola complessiva è inferiore del 7% rispetto a quella censita nel 2000. Lo dicono i dati provvisori del 6/o Censimento generale dell’agricoltura effettuato nell’autunno 2010 e diffusi oggi dal Servizio statistica della Provincia. Le aziende agricole rilevate sono state 16.370, il 42% in meno rispetto al Censimento del 2000, dovuto al fatto che le aziende agricole di piccole dimensioni e di irrilevante valenza economica non sono state rilevate per una diversa scelta metodologica fatta a livello Eurostat, sottolinea il Servizio statistica. La superficie frutticola si conferma attorno ai 12.400 ettari; in aumento la superficie investita a vite che è leggermente sopra i 10.000 ha (+11% rispetto al 2000); lievemente in calo la superficie a pascolo e prato. La superficie a bosco risulta in calo, ma questo è dovuto al fatto che le aziende esclusivamente forestali non sono state censite, dice il Servizio statistica. Per quanto riguarda la zootecnia e in particolare il settore bovino, il numero di capi è leggermente aumentato (+2%), mentre le aziende sono risultate in calo (-19%). Questo dato – sottolinea il Servizio statistica – evidenzia una situazione ormai consolidata nell’allevamento bovino: è dal 1960 che le aziende con bovini sono in diminuzione, mentre il numero di capi in questi ultimi 30 anni si è praticamente mantenuto costante. Pertanto, a fronte di una diminuzione delle piccole aziende, si assiste ad un ampliamento di quelle medio-grandi con un numero di capi sempre maggiore. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.