Turismo: agli inglesi piace la tavola dell’Emilia-Romagna

Agri 1039_20141004_Tranche 03
I turisti inglesi apprezzano sempre più le eccellenze della tavola emiliano romagnola. Il quotidiano inglese ‘Times’ (1.177.449 lettori), in un articolo pubblicato qualche giorno fa, suggerisce ai sudditi della Regina di andare in Emilia-Romagna. Questa regione “nel nord Italia – scrive il Times – è una destinazione top per i buongustai dove, in autunno, si organizzano diversi appuntamenti enogastronomici”. Due le manifestazioni della regione segnalate tra le 20 migliori “fughe” d’autunno in Europa. La prima riguarda la Sagra dell’Uva e del Lambrusco Grasparossa, in programma a Castelvetro di Modena fino al 27 settembre, la seconda riguarda la Fiera Nazionale del Tartufo Bianco Pregiato di Sant’Agata Feltria (Rimini), in programma tutte le domeniche di ottobre. Nel 2015 il turismo dell’esperienza in Emilia-Romagna, con le eccellenze della sua Food Valley, è stato al centro anche nel Regno Unito di diverse iniziative promozionali di Apt Servizi. Tra agosto e settembre sono stati organizzati due educational tour con otto reporter provenienti dal Regno Unito a sostegno del progetto “Emilia-Romagna in viaggio verso Expo”, il cartellone-eventi per scoprire e gustare il territorio concluso a Milano il 22 settembre con la realizzazione di una sfoglia lunga 60 metri con 50 ripieni regionali, realizzata da 35 chef dell’associazione “CheftoChef emiliaromagnacuochi” e altrettante Mariette di “Casa Artusi” e Sfogline emiliane. E, proprio in questi giorni, 8 giornalisti che fanno parte dell’Associazione Enaj (European Network of Agricultural Journalists) partecipano a un educational tour alla scoperta delle eccellenze enogastronomiche regionali, promosso da Apt Servizi in collaborazione con l’Assessorato regionale all’Agricoltura. (ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.