Turismo: Legambiente premia le aziende ecologiche d’eccellenza


Sono 23 le aziende selezionate da Legambiente, al termine dei controlli del 2011 nelle 402 strutture ricettive e turistiche aderenti all’etichetta ecologica dell’associazione. Scelte fra hotel, campeggi, villaggi, case vacanza, bed and breakfast, agriturismi, osterie e ristoranti, le 23 strutture hanno strappato una menzione speciale per essersi adoperate in maniera innovativa a tutela dell’ambiente, oltre ad avere rispettato il protocollo stilato dall’associazione. Nel dettaglio, tre delle strutture d’eccellenza arrivano dalla Lombardia, due dalla Liguria, sette dall’Emilia-Romagna, quattro dalla Toscana, due dall’Abruzzo, una dal Lazio, due dalla Campania, una dalla Puglia, una dalla Sicilia e una dalla Sardegna. “Anche nella crisi economica – osserva in una nota Luigi Rambelli, presidente nazionale di Legambiente Turismo – l’ambiente è sempre più un fattore competitivo, come sottolineano le rilevazioni di mercato che indicano il paesaggio, i beni culturali e ambientali e la qualità del cibo siano gli elementi che ancora salvano la nostra ‘industria’ del viaggio. Tutte le imprese selezionate – ha aggiunto Rambelli – oltre ad aver onorato gli impegni obbligatori concordati hanno aggiunto innovazioni nell’uso razionale delle risorse naturali, si sono adoperate per la tutela dell’ambiente e delle destinazioni di vacanza”. In seguito ai controlli, Legambiente Turismo ha deciso di sventolare un cartellino rosso per 6 strutture ricettive alle quali a fine anno verrà ritirata l’etichetta di Legambiente Turismo. Si tratta di casi nel quali sono state evidenziate inadempienze gravi rispetto agli impegni concordati all’interno dei rispettivi progetti locali o che hanno rifiutato il controllo annuale.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.