Turismo Verde sbarca ad Agri@Tour

Il mondo della vacanza in campagna si mette in mostra ad ‘Agri@tour’, il Salone nazionale dell’Agriturismo, chiamando a raccolta buyers e curiosi per fare il punto sullo stato di salute del settore. La manifestazione, che quest’anno spegne dieci candeline, si terrà ad Arezzo Fiere e Congressi dall’11 al 13 novembre, e Turismo Verde, l’associazione agrituristica della Cia, Confederazione italiana agricoltori, sarà lì con un proprio stand. “L’appuntamento di Arezzo è l’occasione per gli oltre 3mila operatori del settore di interrogarsi sull’evoluzione della vacanza ‘green’ – spiega Turismo Verde-Cia – alla luce dello stato attuale dell’economia. Al pari di altri settori fondamentali, infatti, anche gli agriturismi italiani non sono rimasti indenni dagli effetti della crisi”. “L’estate 2011 è stata un’estate difficile – continua Turismo Verde – che ha visto una riduzione delle presenze (soprattutto nei mesi di giugno e luglio), con una lieve ripresa ad agosto, in particolare per quegli agriturismi che hanno offerto il pacchetto completo di pernottamento, ristorazione e attività ricreative e che hanno saputo, quindi, arricchire e diversificare l’offerta”. Inoltre, osserva ancora Turismo Verde-Cia, “é diminuita contestualmente la durata dei soggiorni: la media oggi è di 2 giorni e mezzo, ma grazie soprattutto ai soggiorni degli ospiti stranieri, più lunghi di quelli degli italiani. Complessivamente si può calcolare un calo delle presenze dell’8 per cento. Il giro d’affari totale, stimato in oltre mille milioni di euro, vede attestarsi il fatturato medio delle aziende poco al di sotto dei 60 mila euro”. Sui 15 mila metriquadri del Centro Affari e Congressi di Arezzo saranno circa 500 gli espositori provenienti da quasi tutti i Paesi europei. Fondamentale, all’interno delle tre giornate, l’incontro tra domanda e offerta e il ruolo degli oltre 130 buyers presenti. Molti gli operatori agrituristici associati a Turismo Verde-Cia presenti allo stand dell’associazione, con una variegata offerta di proposte e momenti ludici ed enogastronomici offerti dalle diverse sedi regionali. Tra le novità di questa edizione, la presenza di un’area completamente dedicata all’offerta delle Fattorie Didattiche, ma soprattutto “Agri@tour Café”, uno spazio riservato alla cultura dell’agriturismo e del territorio con una selezione di pubblicazioni ‘ad hoc’ che saranno presentate nel corso della tre giorni. In più, conclude Turismo Verde-Cia, anche quest’anno le aziende presenti ad “Agri@tour” potranno partecipare al Campionato di cucina contadina, un appuntamento che già nelle passate edizioni ha riportato al gusto dei presenti antiche preparazioni locali, esaltando le peculiarità enogastronomiche dei diversi territori. Nel ricco calendario del Salone si inserisce pure l’iniziativa di Turismo Verde nazionale, in programma per sabato 12 novembre, alle ore 15, incentrata sul nuovo ruolo multifunzionale dell’associazione e con uno specifico approfondimento sull’agriturismo sociale (www.agrietour.it; www.turismoverde.it).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.