Ucraina: agricoltori-coop a Ue, da 2015 necessari nuovi aiuti

Commissione Europea 2
Considerando che solo una frazione del regime di aiuto dell’Ue è stata utilizzata per aiutare i produttori europei di ortofrutticoli colpiti dall’embargo russo (37,29 milioni rispetto ai 125 a disposizione ndr), gli agricoltori e le cooperative europee (Copa-Cogeca) chiedono l’introduzione dal 2015 di nuove misure per prevenire un crollo del mercato, e lo stanziamento di fondi aggiuntivi per tutti i settori interessati. “Siccome il 29% delle esportazioni di ortofrutticoli europei è normalmente destinato alla Russia e i prezzi sono calati di oltre il 50% in alcuni casi – ha dichiarato Pekka Pesonen, Segretario generale del Copa-Cogeca – deploro vivamente che la Commissione Ue abbia sospeso il regime in maniera precoce prima che i produttori abbiamo avuto tempo di applicarlo e che le domande di aiuto siano state adeguatamente verificate. Sono necessarie altre azioni mirate per prevenire nuove contrazioni dei prezzi e l’ulteriore declino dei redditi”. Oltre al mercato ortofrutticolo sono colpiti dall’embargo russo anche i produttori lattiero caseari per i quali Copa-Cogeca chiede “un aggiornamento urgente del prezzo di intervento per il latte per tenere conto dell’aumento dei costi di produzione”. Ritengono anche necessario un intervento a sostegno della carne suina (è destinato alla Russia il 24% del valore totale delle esportazioni di carni suine europee) e della carne bovina. Per quest’ultima vanno trovati – affermano – nuovi sbocchi commerciali, ad esempio la Turchia. (ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.