Ucraina: nuove regole Ue, a Italia aiuti ortofrutta per 80mila tonnellate

Commissione Europea 2
Si precisa il progetto della Commissione europea sui nuovi aiuti al settore dell’ortofrutta colpita dall’embargo russo. L’Esecutivo Ue propone – modifiche possono ancora intervenire – di elargire aiuti per 399mila tonnellate di ortofrutticoli, suddivisi tra 13 Stati membri colpiti dal bando. La Spagna è la prima beneficiaria seguita dall’Italia, a cui andrebbero 80mila t. di cui 3mila come riserva. Si tratta del volume che l’Italia avrebbe esportato nello stesso periodo del 2013. (ANSA).
Prima di distribuire le quantità, la Commissione europea ha detratto l’ammontare dei volumi richiesti da ogni Stato membro nel precedente schema di aiuti per l’ortofrutta, per 125 milioni di euro. Il nuovo regime, in base al progetto di Bruxelles, fornirà finanziamenti Ue per i ritiri dei prodotti(in distribuzione gratuita o per uso non alimentare), ma anche per la raccolta precoce e la mancata raccolta. Come per i precedente programma, i tassi di sostegno sono gli stessi, così come un più alto livello di aiuti va ai membri di organizzazioni di produttori. In seguito della discussione di oggi con gli esperti nazionali, la Commissione europea finalizzerà la decisione – che può adottare in autonomia – dopo le necessarie consultazioni interne. L’iter – precisano fonti Ue – “richiederà un paio di giorni e la pubblicazione è prevista per l’inizio della prossima settimana. Le nuove regole entrano in vigore immediatamente”. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.