Ucraina: Ue, sfida bilancio per ministri agricoltura

Consiglio ministri UE Bruxelles
Il finanziamento europeo e i suoi limiti di bilancio rappresentano la sfida politica su cui si confronteranno domani i ministri dell’agricoltura nel Consiglio straordinario convocato dalla presidenza italiana dell’Ue, per esplorare nuove piste d’intervento in favore dei settori agricoli colpiti dall’embargo russo. Il ministro Maurizio Martina, presidente di turno del Consiglio agricoltura dell’Ue ha già annunciato: “sono per utilizzare tutti gli strumenti a disposizione dell’Ue e mi aspetto un contributo di tutti per rafforzarli. Ovviamente c’è un elemento di bilancio che va sempre più affinato e perfezionato”. Quanto al commissario all’agricoltura, Dacian Ciolos, ha messo a punto un ampio documento da sottoporre domani ai ministri europei per fare il punto della situazione ad un mese dalla messa al bando da parte di Mosca di una serie di prodotti agricoli, e in cui si evidenzia le piste percorribili. “Ad oggi sono complessivamente 215 i milioni di euro – spiega Roger Waite, portavoce del commissario Ciolos – i fondi Ue messi a disposizione degli Stati membri. Si tratta di 185 milioni di misure d’urgenza, a cui si aggiungono altri 30 milioni di euro (che diventeranno 60 su tre anni con i fondi pubblici) destinati a promuovere i prodotti europei su nuovi mercati”. (ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.