Ucraina: Unaproa; estendere misure sostegno Ue a tutta l’ortofrutta

frutta fresca
Estendere a tutti i prodotti ortofrutticoli colpiti dall’embargo russo le misure di sostegno eccezionali previste dalla Commissione europea. Questo l’appello che Unaproa (Unione produttori ortofrutticoli) rivolge al ministro per le Politiche agricole, Maurizio Martina, in vista del prossimo Consiglio straordinario dei ministri agricoli in programma venerdì 5 settembre. Nonostante l’impegno del ministro Martina, spiega l’organizzazione, le misure introdotte dalla Commissione Ue sono state “tardive e insufficienti, non coprono i reali costi di produzione e lasciano un settore strategico per l’economia italiana in uno stato di forte disagio dalle avversità, del tutto indipendenti dall’operato dei produttori”. Il comparto, prosegue l’Unione, sta attraversando una vera e propria ‘via crucis’, iniziata con la crisi della frutta estiva, proseguita col maltempo e conclusasi con l’embargo russo. Unaproa chiede dunque a Martina di farsi promotore di un allargamento delle misure di sostegno europee a tutte le produzioni ortofrutticole, compresi gli ortaggi di IV gamma, tra i più colpiti dall’embargo, con un danno finora stimato in oltre 12 milioni di euro. L’Unione sollecita l’attenzione del ministro su due aspetti applicativi che non richiedono l’intervento in sede comunitaria: i criteri per la determinazione delle rese per quanto concerne la mancata raccolta e la raccolta verde, facendo riferimento alle rese stagionali e alla media triennale degli anni precedenti; la possibilità che il prodotto ritirato possa essere destinato alla distribuzione gratuita a favore degli indigenti, anche a livello comunitario. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.