Ue, aiuti stoccaggio formaggi Italia per 27.025 t.

parmigiano 1Gli operatori italiani avranno a disposizione un quantitativo pari a 27.025 tonnellate di formaggio che potrà beneficiare del secondo round di aiuti Ue allo stoccaggio privato avviato dall’Esecutivo nell’ottobre 2015 e che ora si protrarrà fino alla fine di settembre. La decisione della Commissione europea entra in vigore il prossimo 21 febbraio e da quella data fino al 31 settembre 2016 potranno essere presentate le domande di aiuto. L’Italia, prima beneficiaria delle 68.123 tonnellate che restavano da distribuire, lo scorso gennaio aveva fatto sapere alla Commissione europea di essere ancora particolarmente interessata al programma di aiuti Ue. Gli altri Partner beneficiari sono Olanda, Regno Unito, Francia, Irlanda, Lituania, Svezia e Finlandia. Considerando i quantitativi già assegnati nella prima fase del programma, in totale saranno 100mila le tonnellate di formaggio che avranno ottenuto nell’Ue un aiuto allo stoccaggio privato a sostegno del settore. (ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.