Ue: Aletraris presenta agenda, De Castro puntare sulla cooperazione

“E’ indispensabile una cooperazione istituzionale per gli impegni futuri tra Parlamento e Consiglio Ue – soprattutto alla luce dei negoziati sul futuro della Pac che entrano in una fase decisiva – così come prevedono i nuovi dettami del Trattato di Lisbona e il relativo allargamento del processo di codecisione in materia agricola.”. E’ stato il commento del presidente della commissione agricoltura e sviluppo rurale del Parlamento europeo, Paolo De Castro, alla presentazione da parte neopresidente di turno del Consiglio agricolo dell’Ue, il cipriota Sofoclis Aletraris, del programma di attività per il prossimo semestre. Ai deputati della commissione agricoltura è stata illustrata un’agenda particolarmente carica: si vuole infatti accelerare sulla riforma sulla Pac, progredire nell’applicazione del Trattato di Lisbona, impegnarsi sulla promozione dei prodotti agricoli dopo il documento di comunicazione dell’Ue, cercare soluzioni al problema della sicurezza alimentare, rafforzare la qualità e la trasparenza nel settore anche in riferimento all’origine dei prodotti agricoli, senza dimenticare il benessere degli animali”. Per De Castro quindi, “il lavoro comune tra Parlamento e Consiglio nel prossimo autunno sarà un elemento indispensabile al fine di facilitare la negoziazione della riforma, scongiurare un rinvio dei tempi di approvazione previsti e concorrere alla costruzione di una Pac moderna, più democratica e vicina ai cittadini”. (ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.