Ue dà il via a dazi antidumping su biodiesel

girasoli2
E’ in vigore da oggi un balzello antidumping sul biodiesel argentino ed indonesiano. Si tratta di una misura provvisoria che prevede un dazio tra il 9,6% e il 10,6% per il biocarburante che viene esportato in Europa a prezzi mantenuti bassi in maniera artificiale. La Commissione europea, sollecitata dalla lobby di settore EEB (European Biodiesel Board) ad indagare sulle pratiche di concorrenza sleale, letali per la produzione europea, ne ha così riconosciuto l’esistenza. Ora, fatto il primo passo, viene invitata ad inasprire ulteriormente la tassa. Secondo l’EBB le percentuali del balzello non sono sufficienti a coprire il danno subito dall’industria europea, valutato nel 31,8% per il prodotto argentino e nel 27,1% per quello indonesiano. Il livello dell’antidumping provvisorio viene quindi giudicato “insufficiente” per bloccare le importazioni dai due paesi incriminati. L’esecutivo europeo entro la fine dell’anno dovrà fissare in modo definitivo il dazio antidumping e decidere anche su una seconda domanda dell’EBB relativa ai sussidi dati al biocarburante. L’industria preme perché siano decisi “dazi addizionali anti sussidi più alti”.(ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.