Ue: disco verde alla stevia. Soddisfatti i produttori di bibite

Coca-Cola Europe accoglie con favore la decisione della Commissione Europea di approvare l’uso dei glicosidi steviolici (“stevia”) come edulcorante nei prodotti alimentari e nelle bevande. Questa decisione, secondo la multinazionalem “apre la strada per offrire più bevande con un ottimo gusto e meno calorie”. La pianta di stevia è un piccolo cespuglio della famiglia dei crisantemi che viene utilizzata come edulcorante. Da due secoli la pianta viene coltivata, raccolta e utilizzata in Sud America per dolcificare prodotti alimentari e bevande; la popolazione Guarani del Paraguay è stata la prima a utilizzare foglie di stevia polverizzate per dolcificare le bevande. Nel 2009 stevia é stata autorizzata in Francia come edulcorante per l’uso in prodotti alimentari e bevande, e dal 2010 The Coca-Cola Company commercializza oltralpe Fanta Still dolcificata con stevia, disponibile ai consumatori francesi con il 30% in meno di zucchero. “L’aggiunta di stevia alla gamma di edulcoranti che già utilizziamo nelle nostre bevande ci offre – sottolinea il presidente di Coca-Cola Europe Dominique Reiniche – ancora più opzioni per innovare e sviluppare le bevande con il miglior gusto per i nostri consumatori, in linea col successo della categoria “zero calorie””. Quasi 30 anni fa, Coca-Cola Europe introdusse la prima bevanda senza calorie, Coca-Cola light. Oggi, due terzi dei suoi marchi hanno l’opzione senza calorie o a basso contenuto calorico, e il 30% del volume totale venduto in Europa dei suoi 140 marchi è senza calorie o a basso contenuto calorico.
Assobibe, l’Associazione dei produttori italiani di bevande analcoliche, esprime “soddisfazione” per l’approvazione all’utilizzo dell’edulcorante glicosidi steviolici, comunemente conosciuti come stevia, nei Paesi dell’Unione Europea. Questa new entry tra i prodotti Ue per la dolcificazione è estratto e purificato dalle foglie della pianta Stevia rebaudiana e permette di dolcificare senza calorie. Stevia è già autorizzato in molti Paesi tra cui: Stati Uniti, Canada, Francia, Messico, Giappone, Corea, Taiwan, Cina, Russia, Australia, Argentina, Nuova Zelanda, Colombia, Perù, Paraguay, Uruguay, Brasile, Svizzera e Malesia. Gli estratti di Stevia, precisano i produttori di drink alcol-free, “sono usualmente 200-300 volte più dolci dello zucchero, ma sono senza calorie. E oltre 25 anni di ricerche scientifiche hanno stabilito la sicurezza degli estratti di Stevia”. “L’approvazione all’uso di Stevia nell’Unione Europea permetterà al settore dei produttori di bevande di introdurre nuovi prodotti” afferma il presidente Assobibe, Aurelio Ceresoli, secondo il quale “con questa opzione in più nella dolcificazione è verosimile prevedere una crescita ulteriore dei prodotti a basso o ridotto contenuto calorico, aiutando così i consumatori a gestire il loro intake calorico complessivo come parte di una dieta salutare e bilanciata”.(ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.