Ue: Italia capofila task force internazionale su biosicurezza

microbiolgiaCrisba 1Italia capofila di una task-force a livello europeo composta dai migliori esperti internazionali sul tema della biosicurezza. L’obiettivo: rispondere in modo tempestivo ad eventuali minacce al sistema agricolo, all’intera catena alimentare, quindi all’uomo, come è accaduto nel 2011 in Germania con il batterio Escherichia Coli. E’ quanto è stato delineato a Bruxelles nel corso di una tavola rotonda organizzata da Agroinnova, il Centro di competenza per l’innovazione in campo agro-ambientale dell’Università di Torino e dal Regional environmental center di Budapest (Rec), due dei partner del progetto Plantfoddsec di cui Agroinnova è il coordinatore. All’iniziativa, avviata nel febbraio 2011, l’Ue contribuisce con quasi sei milioni di euro. Il ministro all’Ambiente Corrado Clini ha inviato un intervento per sottolineare che il suo ministero “che da più di 20 anni collabora intensamente con i patologi vegetali dell’università di Torino, ha fin dall’inizio sostenuto l’impegno Agroinnova e l’importanza di partnership internazionali sul tema della biosicurezza”. L’esperienza maturata dal gruppo di ricercatori – ha aggiunto – “é un patrimonio di conoscenze eccezionale che deve essere messo a frutto, garantendone la continuità dell’azione nel tempo”. “C’é ancora molto da fare a livello europeo – ha indicato nel suo intervento Marco Malacarne, della Direzione industria e imprenditoria alla Commissione europea – per migliorare il coordinamento delle attività di diagnosi e risposta ad eventuali emergenze fra i Paesi Ue. Il prezioso lavoro svolto dai partner di Plantfoddsec sarà di grande aiuto in questo senso”. Maria Ludovica Gullino direttore di Agroinnova, ha evidenziato l’eccellenza nella ricerca che vanta l’Italia in questo campo.(ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.