Ue: Martina, bene proroga termini formaggi da latte in polvere

Martina5”Siamo soddisfatti per la scelta della Commissione Ue di prorogare i termini della risposta italiana sulla procedura contro il divieto di utilizzo di latte in polvere nelle produzioni lattiero casearie”. Lo afferma il ministro delle politiche agricole alimentari e forestali, Maurizio Martina, commentando la decisione della Commissione europea, su richiesta dell’Italia, di prorogare fino al 29 settembre 2015 il termine di risposta alla lettera di avvio di una procedura di infrazione, attualmente in fase precontenziosa, in merito al divieto di impiego di latte concentrato o in polvere nelle produzioni lattiero-casearie. ”Siamo soddisfatti – sottolinea Martina in una nota – per la scelta della Commissione europea e utilizzeremo al meglio le prossime settimane anche per un confronto con la filiera e il Parlamento. Vogliamo tutelare fino in fondo la qualità del lavoro dei nostri 35 mila allevatori, così come è fondamentale che sia garantita la trasparenza delle informazioni al consumatore. Nella risposta che daremo alla Commissione articoleremo questi temi a supporto della nostra normativa, perché – conclude – anche questa legge ha contribuito al successo del sistema lattiero caseario italiano nel mondo”.(ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.