Ue, nuova Pac. Galan, non si può ridurre la quota di aiuti sotto il 10%

”Non accetteremo una riduzione degli aiuti. Già oggi l’Italia conferisce di piu’ di quello che riceve ed esattamente contribuisce al bilancio della Pac per il 13,6% e non arriva al 10% di quanto riceve. Consideriamo impossibile scendere sotto questo livello”. Cosi’ il Ministro dell’agricoltura Giancarlo Galan dopo l’incontro con il suo omologo francese Bruno le Maire durante il quale hanno discusso del documento franco-tedesco sulla nuova Pac. Durante la conferenza stampa seguita all’incontro Le Maire ha assicurato: ”Siamo molto attenti alla situazione italiana che e’ molto particolare. Io in particolare non solo sono amico dell’Italia ma anche innamorato dell’Italia”. Nel 2009 l’Italia agricola ha potuto beneficiare di circa 6,3 miliardi di euro di contributi Ue (secondo gli ultimi dati), compresi i fondi strutturali e i finanziamenti per la ristrutturazione del settore dello zucchero. In base agli stessi dati, nel 2009 il primo beneficiario e’ stata la Francia (10,44 miliardi), seguita da Germania (7,56 miliardi) e Spagna (7,48 miliardi).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.