Ue, nuovi incontri per discutere del futuro della Pac


I rappresentanti delle regioni e degli enti locali discutono le proposte della Commissione europea sul futuro della politica agricola comune. La riunione e’ fissata in Francia a Clermond-Ferrand, giovedi’ e venerdi’ prossimo, in occasione della riunione della commissione risorse naturali del Comitato delle regioni che sara’ seguita da un seminario sulle sfide che interessano i territori che presentano svantaggi naturali. Il dibattito principale riguardera’ il futuro della Pac: al centro del confronto il progetto di parere elaborato da Luis Durnwalder, presidente della provincia autonoma di Bolzano, che costituisce la risposta ufficiale del Comitato alle proposte del commissario Ue all’Agricoltura Dacian Ciolos. Nella seconda giornata dei lavori, anch’essa dedicata alla Pac, si esamineranno i modi in cui la politica piu’ conosciuta dell’Ue puo’ aiutare gli agricoltori e i produttori di derrate alimentari nelle regioni piu’ svantaggiate. Il 57 % circa delle superfici coltivabili dell’Ue e’ classificato come ”svantaggiato”, ovvero esposto al rischio di siccita’ o inondazioni, situato in zone montane o insulari. La Pac, secondo le regioni europee, deve garantire un sostegno particolare all’agricoltura in queste zone per evitare che vi si registri un declino delle attivita’ agricole, con chiare ripercussioni sociali, economiche e ambientali.(ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.