Ue: Pac; De Castro, nel negoziato nodo “black list” taglia aiuti

UE Parlamento2Si gioca anche intorno alla compilazione di una ‘black list’, un elenco di soggetti che non avrebbero diritto a incassare dalla Ue aiuti agricoli, il lungo e complesso negoziato sulla riforma della Pac, giunto alle battute finali. Nell’ambito della definizione del concetto di agricoltore attivo, “il nodo riguarda l’obbligatorietà o meno della lista dei soggetti”, ha spiegato il presidente della Commissione agricoltura del parlamento Ue, Paolo De Castro a Lecce, alla conferenza economica della Cia. Bruxelles la vorrebbe obbligatoria, i vari stati membri invece facoltativa, ha detto De Castro. Il punto non è di secondaria importanza visto che finora l’elenco dei soggetti proprietari di terreni (ma non imprenditori agricoli) che a vario titolo, ricevono aiuti comunitari , è molto lungo e comprende ad esempio banche, aeroporti, società sportive, campi da tennis, da golf ecc. La definizione di una black list obbligatoria europea taglierebbe così un flusso imponente di risorse, in tempi di vacche magre, stimata dai tecnici tra il 10 e il 20% del totale degli aiuti al settore primario. (ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.