Ue: Petrini a Ciolos, più aiuti a piccole imprese e giovani agricoltori


“Chiedo al commissario europeo all’agricoltura di avere ancora più coraggio, è il momento giusto per essere più vicini ai piccoli e medi agricoltori e per avviare una grande strategia per il futuro dei giovani, in quanto questo può cambiare l’economia europea”. E’ l’invito lanciato oggi a Bruxelles da Carlo Petrini, presidente di Slow Food, al commissario europeo Dacian Ciolos, a margine al convegno europeo sul ravvicinamento tra produttori e consumatori grazie all’agricoltura di piccola scala e alla filiale corta per vendere a km zero i prodotti dal campo ai consumatori. “Per troppo tempo – ha detto Petrini – la politica agricola europea (Pac) è stata più funzionale alle produzioni intensive, all’industria alimentare, alle lobby che qui a Bruxelles sono presenti con grandi autorevolezza: è giunto il momento che parlino i piccoli e i cittadini europei per rivendicare fino in fondo un cambiamento profondo”. Per presidiare il territorio – ha detto a Ciolos – ci vogliono però aiuti, e aiutare la piccola e media agricoltura è la strategia vincente”. Per Petrini quindi “la Pac deve avere una dimensione olistica e non solo agricola, ossia una politica che tenga conto anche della dimensione ambientale, dell’istruzione soprattutto dei giovani, dell’informazione dei consumatori, degli aspetti sanitari, e non solo sindacalismo agricolo”. Finiamola – ha concluso – “di parlare da produttori e consumatori, siamo tutti nella stessa barca: una dimensione veramente di cittadinanza europea esige che noi superiamo il dualismo tra produzione e consumatore e che la parola sia data a tutti cittadini europei.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.