Ue: piano anti-cattura per gli uccelli marini

Uccelli marini più protetti: questo l’obiettivo del piano d’azione proposto oggi dalla Commissione europea, per combattere il problema delle catture accidentali negli attrezzi da pesca. I dati scientifici mostrano infatti che numerose specie, tra cui albatros, petrelli, berte, alcidi, anatre marine e strolaghe, ne sono vittime. Le misure di protezione finora adottate sono state inefficaci, per questo sono previsti interventi in particolare per palangari e reti fisse, ma anche reti da traino e ciancioli. Il piano combina misure vincolanti e non vincolanti e le norme si applicano sia ai pescherecci dell’Unione in acque Ue ed extra-Ue, sia a quelli dei paesi terzi nelle acque europee. Secondo Maria Damanaki, commissario Ue alla pesca, “il piano d’azione è una piattaforma in grado di offrire un quadro chiaro e completo di quanto serve per arrivare ad una gestione che riduca al minimo le catture accessorie di uccelli marini”. Gli interventi specifici a breve termine comprendono una più rapida attuazione nelle zone di protezione speciale (ZPS); più monitoraggio sulle attività di pesca per le quali non ci sono informazioni sulle catture accidentali di uccelli marini; l’attuazione di misure efficaci (come l’uso di cavi provvisti di bandierine spaventapasseri e dispositivi acustici di dissuasione o di palangari zavorrati) nella pesca con palangari; una promozione della ricerca per lo sviluppo di misure di attenuazione pratiche ed efficaci, in particolare nella pesca con reti fisse. (ANSA)
foto tratta da nifth.blogspot.it

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.