Ue: produttori,insufficienti misure import agrumi Sud Africa

arance pp“E’ un passo nella buona direzione, ma non é abbastanza”. Così le organizzazioni agricole e cooperative dell’Ue, riunite nel Copa e Cogeca, reagiscono a Bruxelles al rafforzamento dei controlli da parte degli esperti nazionali e della Commissione Ue, sulle importazioni di agrumi dal Sud Africa, per proteggere il settore in Europa dalla diffusione della malattia “macchia nera”. Per il segretario generale del Copa e Cogeca, Pekka Pesonen, “l’accordo di oggi è un miglioramento sui controlli in corso ma non introduce le raccomandazioni dell’Agenzia europea per la sicurezza alimentare (Efsa) di limitare, con misure automatiche, le importazioni dal Sud Africa se vengono rilevati più di 6 intercettazioni di lotti contaminati”. Non vogliamo – conclude – “che si ripeti la stessa situazione dello scorso anno, quando abbiamo affrontato un rischio molto elevato di contaminazione. Chiediamo anche misure di controllo più forti al punto di arrivo degli agrumi”. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.