Ue: promozione export prodotti agricoli; 5 milioni a Italia

prosciuttiL’Italia riceve dall’Ue un finanziamento di 5,045 milioni di euro per la promozione di prodotti agricoli sul mercato europeo e mondiale, compresa la Russia. Aggiungendo ai contributi europei quelli nazionali, gli operatori italiani avranno a disposizione 10,09 milioni di euro per finanziare tre programmi di promozione, ognuna della durata di un triennio.
Lo annuncia oggi il commissario Ue all’agricoltura, Dacian Ciolos. Dei tre programmi italiani selezionati da Bruxelles, il primo riguarda il Consorzio prosciutto San Daniele che prevede azioni di promozione in Germania, Gran Bretagna e Austria. Può beneficiare di fondi Ue per 2,80 milioni di euro per un contributo globale di 5,61 milioni.
Il secondo programma presentato da Unaproa, prevede la promozione degli ortofrutticoli a livello nazionale. Per questo può contare su 1,49 milioni di euro di fondi europei per un ammontare totale di 2,99 milioni.
Infine, la società cooperativa Agriform, che opera nel settore lattiero, punta a rafforzare la promozione in India, Russia, Nord Africa e in Medio oriente. Ha a disposizione un contributo Ue di 740.152 euro per un ammontare globale di 1,48 milioni di euro.
Con la decisione di oggi la Commissione europea completa il programma di promozione per i prodotti alimentari agricoli per il 2014. Per il 2015 invece, gli Stati membri – spiegano esperti Ue all’ANSA – hanno tempo fino al prossimo 30 novembre per presentare i nuovi programmi di promozione che saranno selezionati da Bruxelles nell’aprile del 2015. Va detto che il prossimo anno la Commissione Ue avrà a disposizione una somma maggiore per la promozione nel settore agroalimentare in quanto ai 61 milioni di contributi Ue già previsti, si aggiungeranno i 30 milioni di euro decisi nelle scorse settimane. Nell’annunciare la decisione, Ciolos – il cui mandato di commissario europeo termina domani – ricorda che “negli ultimi cinque anni, l’Ue é diventata un esportatore netto di prodotti alimentari agricoli, il cui valore ha conosciuto una crescita più rapida rispetto al volume. I consumatori delle altre regioni del mondo – prosegue – apprezzano le tradizioni, le norme di qualità e i sapori dell’Europa e queste nuove misure accresceranno ulteriormente il loro prestigio”. Globalmente la commissione ha oggi dato il via libera a 27 programmi di promozione di prodotti alimentari e agricoli per un contributo europeo totale di 39 milioni di euro che diventeranno 77,4 milioni con l’aggiunta dei singoli contributi nazionali. I programmi sostengono numerose categorie di prodotti: dall’ortofrutta fresca e trasformata ai prodotti lattieri, dalle denominazione e indicazione geografiche protette agli alimenti biologici, dai fiori alle carni di qualità e per la prima volta la carne bovina.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.