Ue: rafforzate misure emergenza contro batterio killer ulivi

oliviAdottate nuove misure di emergenza, a Bruxelles, per contrastare la diffusione in Europa del batterio killer ‘Xylella fastidiosa’ che in Italia ha già contaminato centinaia di migliaia di ulivi nella piana del Salento, in Puglia. Le nuove misure sono state approvate dagli esperti del settore dei 28 Stati membri e della Commissione europea, ha annunciato Frederic Vincent, portavoce del commissario europeo alla sicurezza alimentare, Tonio Borg. Il ceppo di Xylella fastidiosa identificato in Italia provoca un declino rapido delle piante, ed é la causa più grave della morte degli alberi. “Insetti vettori – spiega il portavoce – sono responsabili della diffusione del batterio, mentre il movimento delle piante infette è responsabile della sua diffusione su lunghe distanze”. Le misure approvate prevedono “determinate condizioni per l’importazione e la circolazione di particolari piante che ospitano o potrebbero ospitare questo batterio, oltre alla sua tempestiva individuazione nelle zone colpite, così come la sua soppressione”. Tra le misure introdotte – precisa Vincent – “c’é anche l’obbligo di notificare qualsiasi focolaio, prevedere indagini ufficiali annuali, delimitare le aree infette, ma anche realizzare operazioni di campionatura, analisi, monitoraggio, e infine rimozione e distruzione delle piante malate”. Le nuove misure Ue sostituiscono quelle provvisorie adottate nel febbraio 2014. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.