Ue: riforma qualità alimentare, tagli a bozza proposta


Due elementi importanti saranno stralciati – anche se provvisoriamente assicurano a Bruxelles – dalla proposta per rafforzare la politica di qualita’ nell’agroalimentare in Europa, che la Commissione europea si appresta a presentare il prossimo 10 dicembre a Bruxelles. Secondo quanto appreso dall’Ansa, il primo elemento riguarda la cosiddetta ‘filiale corta’ con cui si vuole favorire la vendita diretta alla fattoria, e la possibilita’ per l’agricoltore di valorizzare il suo prodotto ponendo il proprio logo sull’etichetta di vendita. Il secondo elemento riguarda invece l’agricoltura di montagna, ed in particolare la possibilita’ di utilizzare la designazione ”prodotto di montagna” per indicarne l’origine. In entrambi i casi comunque, dovrebbe essere mantenuto il riferimento al loro quadro legale specifico. La decisione di stralciare i due elementi e’ stata presa nell’ambito dei negoziati interni alla Commissione europea, per la necessita’ – spiegano le fonti – di effettuare una valutazione d’impatto preventiva sulle due misure. Tuttavia – assicurano – appena l’analisi d’impatto sara’ completata, una nuova proposta su quegli elementi verra’ formulata e integrata al pacchetto iniziale. Si stima che la proposta sulle parti stralciate sara’ presentate a luglio o a settembre 2011. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.