Ue: testo italo-irlandese contro allineamento aiuti agricoli


Il ministro per le politiche agricole e alimentari Mario Catania e il collega irlandese Simon Coveney, dal primo gennaio futuro presidente di turno del Consiglio agricoltura dell’Ue, hanno messo a punto un testo comune per affermare la loro contrarietà “all’appiattimento repentino che chiede la Commissione europea degli aiuti diretti agli agricoltori all’interno di ogni Stato membro”. Sostegno che varia da settore a settore in base alle proprie necessità. Si tratta di una “delle partite più importanti ancora aperte con forti ricadute per le nostre aziende agricole in quanto – dice il ministro – un allineamento repentino dell’aiuto Ue vuol dire che per una parte delle aziende il livello di aiuto viene più che decimato, passando, ad esempio, da 10 a 1 o meno di uno, mentre per altre l’effetto è opposto”. Io voglio invece “molta flessibilità perché questo appiattimento repentino è a mio parere completamente sbagliato. Mantenere una differenziazione di sostegno tra i diversi settori è ancora importante”. Guardando alla futura presidenza, Catania ha commentato: Coveney, “è molto efficace e motivato” oltre al fatto “che nel negoziato ha un paio di questioni nodali su cui è in totale assonanza con noi”. Quanto all’attuale presidenza cipriota dell’Ue, “non ha le condizioni per tentare di mettere a punto a dicembre un documento del Consiglio sulle grandi linee della riforma della Pac. E’ ulteriore conferma del fatto che il negoziato ha ancora molta strada da fare”. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.