Un anno dopo il terremoto il Caseificio 4 Madonne inaugura nuovo spaccio

image002Il terremoto dell’anno scorso ha causato danni per 7,5 milioni di euro, eppure i soci del caseificio 4 Madonne di Modena hanno avuto la forza di reagire, tornare alla piena normalità e investire ulteriori 250 mila euro per un nuovo spaccio di vendita al pubblico. L’inaugurazione è in programma dopodomani – domenica 2 giugno – dalle 10 alle 18 a Lesignana, frazione alle porte di Modena, in via Lesignana 130, dove si trova uno dei tre stabilimenti del caseificio. Aderente a Confcooperative Modena, il 4 Madonne è l’unico caseificio dell’intero comprensorio del Parmigiano Reggiano a produrre formaggio in tre stabilimenti (Lesignana, Medolla e Arceto). «I danni complessivi del terremoto sulle due strutture di Lesignana e Camurana di Medolla sono stati quantificati in circa 7,5 milioni di euro – conferma il presidente della cooperativa casearia, l’imprenditore agricolo Andrea Nascimbeni – Per il ripristino delle nuove scalere antisismiche di Lesignana, che inauguriamo domenica insieme allo spaccio, abbiamo speso oltre 500 mila euro. I soci hanno avuto coraggio, ma dobbiamo ringraziare anche chi ci ha manifestato solidarietà l’anno scorso e continua a farlo ancora oggi». Il 4 Madonne aveva già un piccolo spaccio; quello che apre domenica, completamente nuovo, è stato ricavato all’interno dello storico magazzino di stagionatura del formaggio, risalente al 1967, e si trova in una posizione centrale dello stabilimento sul fronte stradale principale. «Il nuovo punto vendita misura circa 100 mq, più le relative celle frigo a supporto – spiega Nascimbeni – A fianco c’è il nuovo reparto di confezionamento a vista sul negozio, di tipo semi industriale per le consegne del confezionato in tutta Italia. Oltre al Parmigiano Reggiano vendiamo ricotta e burro di nostra produzione, e tutti i classici prodotti Dop, Igp, Doc e Docg emiliani: aceti, salumi, vini, nocini, dolci, olii, formaggi freschi e molli, uova, ecc.». L’inaugurazione del nuovo spaccio del 4 Madonne avviene nell’ambito dell’iniziativa “Caseifici aperti – insieme per ripartire e dire grazie”. Dalle 10 alle 18 di domenica è possibile partecipare a visite guidate del magazzino di stagionatura con le nuove scalere antisismiche. Inoltre alle 11 e alle 16 viene tagliata a mano una forma di Parmigiano Reggiano di oltre 70 mesi (sei anni).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.