Un Natale italiano

tavoal nataleLa tavola delle famiglie italiane è stata imbandita con prodotti rigorosamente made in Italy, il ministro Zaia esprime al sua soddisfazione: “Sono felice di constatare che anche quest’anno i cittadini – consumatori abbiano scelto di aiutare i nostri agricoltori, le nostre imprese, quanti lavorano tutto l’anno per garantirci cibi sani, sicuri e gustosi e per fare grande l’immagine del made in Italy nel mondo. Come fanno le nostre aziende vitivinicole, protagoniste quest’anno di ‘Brindo Italiano’, l’iniziativa che ho promosso e sostenuto e che, dal 18 dicembre, mette in scena, nelle trasmissioni di tutte le maggiori emittenti nazionali e regionali, i nostri vini spumante”
“Voglio dire grazie a tutti i consumatori, che anche quest’anno hanno scelto la tradizione e i prodotti del made in Italy agroalimentare. E voglio invitare tutti, ancora una volta, a comprare e consumare italiano. Sono molto soddisfatto che un numero sempre crescente di famiglie dimostri di prediligere territorialità e stagionalità dei prodotti acquistati; caratteristiche, queste, che oltre a costituire un fattore di risparmio sulla spesa di tutti i giorni, sono anche garanzia di gusto e salubrità dei cibi che arrivano sulle nostre tavole”.Così il ministro delle Politiche agricole alimentari e forestali Luca Zaia, a proposito dei consumi alimentari di queste festività. La tavola delle famiglie italiane è stata imbandita con prodotti rigorosamente made in Italy.
“Lo scorso anno, ha proseguito Zaia, avevo lanciato un appello perchè all’ananas e ai prodotti tropicali si preferissero i prodotti di prossimità, di stagione. Il mio appello ha sortito il suo effetto. Sono felice di constatare che anche quest’anno i cittadini – consumatori abbiano scelto di aiutare i nostri agricoltori, le nostre imprese, quanti lavorano tutto l’anno per garantirci cibi sani, sicuri e gustosi e per fare grande l’immagine del made in Italy nel mondo. Come fanno le nostre aziende vitivinicole, protagoniste quest’anno di ‘Brindo Italiano’, l’iniziativa che ho promosso e sostenuto e che, dal 18 dicembre, mette in scena, nelle trasmissioni di tutte le maggiori emittenti nazionali e regionali, i nostri vini spumante”.
Le bottiglie di “Brindo Italiano”, delle magnum da tre litri, sono state preparate dai Consorzi aderenti all’inizitiva e sono riconoscibili dalle etichette recanti il nome del vino e il logo del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali.
“Brindiamo italiano anche a Capodanno: diamo una mano alle nostre imprese e alla nostra economia, ha concluso Zaia, acquistando vini di grande pregio e qualità, ognuno dei quali racconta, in un bicchiere, la storia e la tradizione di un territorio”.
(fonte www.agricolturaitalianaonline.gov.it)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.